Diritto Positivo

Rassegna della normativa italiana su errori giudiziari, ingiusta detenzione, non ragionevole durata dei processi

Patto internazionale sui diritti civili e politici

Preambolo Gli Stati parti del presente Patto, Considerato che, in conformità ai principi enunciati nello Statuto delle Nazioni Unite, il riconoscimento della dignità inerente a tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti u... Leggi il resto...

Artt. 81 - 85 Corte Penale Internazionale

Articolo 84 Corte Penale Internazionale CAPITOLO VIII - APPELLO E REVISIONE Articolo 81 Appello contro la sentenza di condanna o la determinazione della pena 1. Può essere proposto appello, secondo le regole Procedurali e di Ammissibilit&a... Leggi il resto...

Artt. 314 - 315 codice procedura penale

Articolo 314 codice procedura penale Procedimento Il giudice provvede con ordinanza a norma dell`articolo 292, previo accertamento sulla pericolosità sociale dell`imputato (203 c.p.). Ove non sia stato possibile procedere all`interrogatorio ... Leggi il resto...

Artt. 629 - 647 codice procedura penale

TITOLO IV REVISIONE Artt. 629 - 647 629 Condanne soggette a revisione 1. E` ammessa in ogni tempo a favore dei condannati, nei casi determinati dalla legge, la revisione delle sentenze di condanna o dei decreti penali di condanna, divenuti irrevo... Leggi il resto...

Legge Carotti

Legge 16 dicembre 1999, n. 479 - Modifiche alle disposizioni sul procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica e altre modifiche al codice di procedura penale. Modifiche al codice penale e all'ordinamento giudiziario. Disposizioni in ... Leggi il resto...

Legge Pinto

Legge del 24 marzo 2001, n. 89 Previsione di equa riparazione in caso di violazione del termine ragionevole del processo e modifica dell'articolo 375 del codice di procedura civile (pubblicata nella G.U. del 03 aprile 2001, n. 78, Serie Generale) ... Leggi il resto...

Responsabilità civile magistrati

258. ORDINAMENTO GIUDIZIARIO A) Provvedimenti generali Risarcimento dei danni cagionati nell'esercizio delle funzioni giudiziarie e responsabilità civile dei magistrati. 1. Ambito di applicazione. 1. Le disposizioni della presente legge ... Leggi il resto...

LEGGE N. 12-2006 AZZOLINI

LEGGE 9 gennaio 2006, n.12 Disposizioni in materia di esecuzione delle pronunce della Corte europea dei diritti dell'uomo. La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga la seguente... Leggi il resto...

CEDU CONVENZIONE EUROPEA DIRITTI DELL'UOMO (I parte)

Version italienne/italian version traduzione Convenzione per la salvaguardia dei Diritti dell'Uomo e delle Libertà fondamentali cosí come modificata dal Protocollo n° 11 Protocolli nn. 1, 4, 6 e 7 Il testo della Convenzione era s... Leggi il resto...

CEDU CONVENZIONE EUROPEA DIRITTI DELL'UOMO (II parte)

  Articolo 23 - Durata del mandato 1 I giudici sono eletti per un periodo di sei anni. Essi sono rieleggibili. Tuttavia, per quanto concerne i giudici designati alla prima elezione, i mandati di una metà di essi scadranno al termine di ... Leggi il resto...

CEDU CONVENZIONE EUROPEA DIRITTI DELL'UOMO (III parte)

PROTOCOLLO ADDIZIONALE (PARIGI, 20.III.1952) I Governi firmatari, Membri del Consiglio d'Europa, Risoluti ad adottare misure idonee ad assicurare la garanzia collettiva di certi diritti e libertà oltre quelli che già figurano nel Tito... Leggi il resto...

Chi Siamo

Dal 2000 l'Associazione Culturale "ARTICOLO 643" tutela le vittime di "errori giudiziari, ingiusta detenzione e lungaggini processuali". Siamo un gruppo di professionisti (avvocati, docenti universitari, etc.) che si dedicano assiduamente alle delic... Leggi il resto...